HOME

RIPRODUZIONI

CARTOLINE


EVENTI   STORICI

GUIDE  TURISTICHE

LIBRI

STAMPE

QUADRI

FOTOGRAFIE

PEGLIESE CALCIO


SITI  AMICI

HOME PORTALE

Cartoline di Pegli   stemma
  Toponomi


    
palf 01

Questo bel palazzo storico che corrisponde al N.47 del Lungomare, noto come Palazzo Doria alla Marina che venne sopraelevato agli inizi del '900. Alla fine degli anni '20 aveva questa denominazione.    

palf 03

Per questo palazzo abbiamo piu' nomi (vedi cartolina successiva) ma secondo il mio punto di vista "lo scoglio" si addice maggiormente alle due case demolite all' inizio del '900 per fare posto al Castello Wianson.

In questo caso abbiamo la dicitura errata. Questo il Palazzo Balilla o dello Scoglio.



Tre palazzi firmati in un' unica cartolina del 1955 ed. Caterina Cancelli di Pegli. Questi palazzi sono stati costruiti durante il periodo fascista ed hanno avuto nomi del regime. Il palazzo Balilla (omonima la via ora Zaccaria) in riferimento all' "intrepido" eroe di "fischia il sasso". Il palazzo Vittoria come auspicio beneaugurante e il palazzo del Risveglio Fascista (ha dato il nome anche alla curva) giustamente accorciato dopo la caduta di Mussolini.

Questo bellissimo palazzo si puo' osservare ancora oggi tra Via Pavia dove possiede il portone e Via Beato Martino. Il suo nome (probabilmente per una famiglia importante che lo abitava ) e' Roccatagliata.

palf 08

Altro palazzo di gran pregio che troviamo ai giorni nostri in via Giovanni Opisso nei pressi del Lungomare. Il suo nome e' Marcone.



In Via De Nicolay abbiamo il "Palazzo Bianco"

Cartolina del 1909 che chiama palazzo Rotondo una costruzione in piazza Porticciolo.

Questa piazzetta caratteristica di Vico Condino detta della "Zizzoa". Foto trovata nell'web.

 

Osservando le cartoline della mia collezione ho scoperto  alcuni palazzi e luoghi di Pegli con un nome a me sconosciuto ed ho pensato di renderli noti a tutti. Chiunque sia in possesso di altre denominazioni puo' contattarmi attraverso Facebook (Pegli da Scoprire).
    

       palf 02

 Scontato il nome di questo palazzo poiche' la curva stradale porta ancora oggi questa denominazione.


palf 04 Balilla e' il nome corretto di questo palazzo che si trova all' inizio di Via Balilla (ora Via Zaccaria).

 

 

 

 

 

 Rimanendo nella stessa zona, troviamo il Palazzo Vittoria,  in origine costruito per diventare un albergo.
 
        

Cartolina del 1960 Ed. Pisoni con i due palazzi gi descritti ma ripresi insieme. 

       

Nel 1955 vediamo i Palazzi Balilla e Vittoria visti dal mare, edizione Superfoto.

palf 07

Altro palazzo noto ai pegliesi che e' situato in Via Andrea Doria (ora Sabotino) il "Palazzo Rosso". Notiamo tristemente, per la situazione attuale, l' alberatura curata della via.

palf10

In questa cartolina possiamo notare, vicino al Palazzo Lomellini sede dell' Hotel Mediterranee, la casa Cardello.

alb20


Questa cartolina del 1907 raffigura un palazzo storico per Pegli, unico sopravissuto alla Passeggiata di Levante, Palazzo Puppo, in precedenza (segnalato nei libri di Erio Panarari) si chiamava Palazzo Serasio.



Cartolina del 1930 che raffigura "il Palazzo della Vittoria".



Cartolina del 1931 edita F. Cal di Genova dove notiamo in primo piano il "Palazzo degli Specchi" (noto anche come Palazzo delle Lavandaie o Casone), dietro il "Palazzo Marcone" e a dx i "Due Gemelli" edificati da poco.