suo co

HOME

RIPRODUZIONI

CARTOLINE


EVENTI   STORICI

GUIDE  TURISTICHE

LIBRI

STAMPE

QUADRI

FOTOGRAFIE

PEGLIESE CALCIO


SITI  AMICI

HOME PORTALE

Cartoline di Pegli   stemma
La stazione


 

staz03

Siamo intorno al 1935 e notiamo un panorama  molto aperto.

La stazione nel 1955 in una edizione Pisoni. Rilevante la situazione degli orti Pallavicini quasi interamente da edificare.

Databile intorno al 1920 - edizioni Martino Perinet di Pegli.

staz10

La stazione come appare ai giorni nostri, sovrastata dal palazzo dove attualmente sono presenti le Poste.

La Piazza della stazione nel 1903. Si nota sul tetto del fabbricato la campana per segnalare l'arrivo dei treni. Sulla piazza una carrozza ed il suo cocchiere detto "mangiacristiani" sono in attesa dell'arrivo dei viaggiatori. Tratto dal libro "Pegli nel tempo e nei tempi".

 

 

La stazione di Pegli rappresento' una grande scommessa del marchese Ignazio Alessandro Pallavicini che la fece costruire sul suo terreno pretendendo dalle ferrovie la fermata dei treni principali. Doveva essere e divenne il volano del turismo a Pegli dalla meta' del milleottocento sino alla fine degli anni '70 del secolo scorso.

staz02

Siamo negli anni '20 ed visibile fino la chiesa di San Martino.   

        


Cartolina del 1928 acquerellata - stab. Dalle Nogare & Armetti di Milano.

staz08

Il pregevole interno della stazione in una cartolina del 1935, la sua straordinaria bellezza venne premiata anche a livello nazionale.

       


La stazione in una cartolina del 1933.

Una corriera in sosta nella piazza della stazione addetta al trasporto dei viaggiatori. Tratto dal libro "Pegli nel tempo e nei tempi".