HOME

RIPRODUZIONI

CARTOLINE


EVENTI   STORICI

GUIDE  TURISTICHE

LIBRI

STAMPE

QUADRI

FOTOGRAFIE

PEGLIESE CALCIO


SITI  AMICI

HOME PORTALE

Cartoline di Pegli   stemma
Val Varenna

Per un approfondimento fotografico di questo territorio, suggerisco il link https://flic.kr/s/aHsk9o8Pue 
dove si possono ammirare le splendide immagini di Ferruccio Jochler.




Alla foce del torrente Varenna. Tratta dal libro "Pegli nel tempo e nei tempi".

cartvar01


Cartolina del 1906 che raffigura il maestoso ponte della linea ferroviaria che da Genova porta ad Acqui Terme. Siamo nei pressi della stazione di Granara.



Val Varenna nel 1903. I molini della Società Alta Italia, ubicati all' inizio del '900 ove è ora lo Stabilimento Morteo. Si notino, sul greto del torrente, i teli stesi al sole, usati dalla Società. Di Erio Panarari.

vartvar03

La frazione dei Tre Ponti in una cartolina del 1939



Località "Tre Ponti", il monumentale ponte sul torrente Varenna. Tratto dal libro "Pegli nel tempo e nei tempi".

cartvar05

Ci allontaniamo dai Tre Ponti con una cartolina del periodo delle raffigurazioni precedenti.

cartvar07

Il Ponte di Granara in una cartolina di inizio Novecento con il Varenna in un periodo di grande siccita'.



Aia della casa detta della "Lotta" in Val Varenna. Trattta dal libro "Pegli nel tempo e nei tempi".



Veduta della stazione ferroviaria di Granara, nel gruppo d'insediamenti, dietro la stazione, si riconosce il molino ancora attivo a tutt'oggi, dove lavorò Alberto Traverso (Berto da Pulscia). La località è denominata Ca' De Rossi.

cartvar09

Carpenara in una cartolina del 1933.



28 Gennaio 2017. Valle del Grillo. Casa Celtica o a tetto racchiuso. Foto di Ferruccio Jochler.



28 Gennaio 2017. Rio Gandolfi. Il primo salto della cascata piu' alta detta " A Terrunn-a". Foto di Ferruccio Jochler.



28 Gennaio 2017. Le cengie del Molino di Pegli tuttora attivo nella produzione della farina di ceci. Foto di Ferruccio Jochler.



28 Gennaio 2017. Monte Figogna e Santuario della Madonna della Guardia dalla Val Varenna. Foto di Ferruccio Jochler.



Eccoci all' entroterra pegliese, un territorio da anni martoriato da decisioni perlomeno discutibili, che e' stato spogliato dei suoi "mulini" e "arricchito" con i mostruosi "serbatoi", pur mantenendo scorci spettacolari e di grande fascino. L' amore per questa terra ha portato alla costituzione di un Comitato per il recupero della Valle a cui diamo tutta la nostra simpatia e dedichiamo queste cartoline tematiche.      

 cartvar02

Lo stesso viadotto ferroviario in una cartolina di inizio '900 con la presenza di alcune case. Costruito nel 1894 per la Ferrovia Genova-Ovada.



Il ponte sul Varenna nel 1919 in una edizione di G. Graziosi.

cartvar04


I Tre Ponti in una cartolina precedente alla seconda guerra mondiale con l' agglomerato urbano quasi identico all' immagine precedente.



Una parziale veduta dello "Stoppificio" nell'alta Val Varenna oltre i Tre Ponti. A dx si nota la configurazione del terreno coltivato a terrazze, sostenuto da muretti a secco, opera del paziente lavoro dell'uomo e orgoglio dei contadini liguri della Val Varenna. Tratto dal libro "Pegli nel tempo e nei tempi".

cartvar06


Risaliamo il Varenna in localita' Ca' de Rossi con una cartolina dei primi anni quaranta.



Val Varenna nel 1917. Il ponte settecentesco che conduce alla Villa Granara (detta Cabiria), ora adibita ad abitazioni varie. Si osservi la casa antistante (detta dell'"Angelo") dalle facciate dipinte "alla genovese" con motivi geometrici, purtroppo attualmente illeggibili. Di Erio Panarari.



Veduta panoramica della località Chiesino di Varenna. Gruppo di case raccolte attorno alla piccola chiesa. In primo piano la cartiera Scala e Colombo. Sullo sfondo il ponte ferroviario sul torrente Varenna. Le case del piccolo borgo oltre a fungere da abitazione per i dipendenti della cartiera, ospitavano piccole attività artigianali. Tratto dal libro "Pegli nel tempo e nei tempi".

cartvar08


Ancora un ponte sul Varenna in una cartolina del 1911. Questo ponte settecentesco, a schiena d' asino, la leggenda popolare tramanda che sia stato costruito da Napoleone in una sua campagna nel Nord Italia.



Inizio Novecento. Gli abitanti di Lencisa si sono dati convegno per il taglio e la battitura del grano. Tratto dal libro Pegli nel tempo e nei tempi.




28 Gennaio 2017. Monte Pennello. La Spianata del Monte Leone. Resti dell' antica neviera. Foto di Ferruccio Jochler.



28 Gennaio 2017. Localita' Carpenara. La macina dell' antica cartiera. Foto di Ferruccio Jochler.



28 Gennaio 2017. Neviera in muratura del 1884 in zona Pinea. Bassa Val Varenna. Foto di Ferruccio Jochler.



28 Gennaio 2017. Localita' Tre Ponti. Foto di Ferruccio Jochler.