HOME

RIPRODUZIONI

CARTOLINE


EVENTI   STORICI

GUIDE  TURISTICHE

LIBRI

STAMPE

QUADRI

FOTOGRAFIE

PEGLIESE CALCIO


SITI  AMICI

HOME PORTALE

I Sindaci del Comune di Pegli   stemma
Molto problematica la ricostruzione cronologica dei Sindaci che si sono succeduti nel nostro quartiere dal 1829 al 1926, utilizzando il libro "Pegli fra Ottocento e Novecento" di Filippo Traverso e consultando l' Archivio Storico del Comune, qualche nube si Ŕ dipanata e posso procedere ad un elenco significativo:

Premessa: durante la Repubblica Ligure, in Pegli, Gio Batta Ghigliotti fu prima presidente della MunicipalitÓ (1789), poi Maire del Comune (1806-1812). Al tempo dell'Impero Napoleonico (1813) successe come Maire Giuseppe Grimaldi (marito di Clelia Durazzo), mentre dal 1814 al 1816 il Capo Anziano Ŕ un tal Parodi e Sotto Anziano Francesco Dagnino (Pegli Vol II La sua vita civile di G. Salvi).

1829-1845  Agostino Parodi
1849-1851  Gio Batta Dagnino
1861-1863  Lorenzo Stallo
1869-1870  Onorato Chiozza
1871-1874  Gio Batta Ghigliotti
1875-1876  Lorenzo Stallo
1876-1877  Onorato Chiozza (fac. funz.)
1877-1886  Marcello Durazzo
1886-1887  Onorato Chiozza
1888-1890  Angelo Capoduro
1890-1895  Tommaso Cassanello
1896-1898  Lorenzo Berta
1899-1901  Pietro Balestreri
1901-1909  Bartolomeo Loleo
1910-1911  Giacomo Barabino
1911-1912  Antonio Cereseto
1913-1914  Bartolomeo Loleo
1914-1915  Giacomo Barabino
1915-1918  Giuseppe Perfumo
1919-1920  Commissario Prefettizio
1920-1922  Giuseppe Travo
06/10/1922-24/06/1923 Commissario Prefettizio
1923-1924  Corrado Giani
02/07/1924-20/12/1926  Commissario Prefettizio

giuseppe travo     consiglio del 1921
La prima giunta socialista di Giuseppe Travo (1921-1922)     Composizione del Consiglio Comunale del 21 Maggio 1921


consiglio comunale del 1922    
Le prime ombre del Fascismo portano al commissariamento.  

         

(sx) : Delibera del Consiglio Comunale del 1876 con Lorenzo Stallo sindaco.
(centro) : Delibera del Consiglio Comunale nel 1876 con Marcello Durazzo sindaco.
(dx) : Delibera del Consiglio Comunale nel 1887 con Onorato Chiozza facente funzione di sindaco.