HOME

RIPRODUZIONI

CARTOLINE


EVENTI   STORICI

GUIDE  TURISTICHE

LIBRI

STAMPE

QUADRI

FOTOGRAFIE

PEGLIESE CALCIO


SITI  AMICI

HOME PORTALE

Libri di Peglistemma
Il Parco Durazzo Pallavicini a Pegli     (1987).

A cura di Silvana Ghigino e Fabio Calvi.
Edizioni SAGEP.

Opuscolo di 95 pagine che descrive il grande parco-giardino ottocentesco in un periodo di grande degrado, prima dell' insufficiente restauro per le celebrazioni Colombiane del 1992 e svilito da decenni di abbandono ed incomprensione.
Nella premessa vengono elencati tutti i valori storici e paesaggistici del Parco e la situazione di pesante degrado a cui soggetto a causa dei ripetuti atti di vandalismo e all'incuria dovuta alla totale incomprensione da parte della pubblica amministrazione del tempo. Nel primo capitolo Villa Durazzo Pallavicini: la sua opera e la sua storia, si parte dal giardino preesistente "il boschetto" per percorrerne i lavori di costruzione del parco, la stazione ferroviaria di Pegli e la donazione al Comune con la gestione comunale. Nel capitolo secondo: il parco come rappresentazione teatrale, il racconto romantico. Altra sezione: l'itinerario guidato dell'Ottocento con una serie interessante di illustrazioni di stampe e fotografie. Nel capitolo terzo: Michele Canzio, uno scenografo progettista. Altre sezioni: la formazione scenografica, i rapporti tra i disegni di scena ed il parco, le architetture. Nel capitolo quarto: il verde, un elemento vivo per progettare. Nel capitolo quinto: l'acqua, tecnica e gioco. Terminano l'opera, la bibliografia e una cartina del parco 1:1.000 che evidenzia la parte in degrado e non visitabile.          

    
 




  

descrive